Per tornare alle origini di Microsoft ed Apple bisogna fare un bel passo indietro, precisamente agli anni 1975/76.

I due fondatori di spicco furono gli ormai noti Bill Gates e Steve Jobs, che con le loro idee brillanti e infinite capacità di fare business si apprestavano a rivoluzionare il mondo scrivendo pezzi di storia indelebili per tutto il panorama tecnologico/informatico.

Per non entrare troppo nei dettagli e non perderci nel passato (in fondo siamo qui per capire quale sistema scegliere nella lotta PC VS Mac) facciamo un balzo alla storia più recente: inizio del 2000.

Nel 2001 la Apple commercializza il nuovo sistema operativo Mac Os X (precedentemente Mac Os) e nel 2006, durante il tradizionale Keynote del Macworld Expo, Steve Jobs presenta i nuovi iMac e MacBook Pro con CPU Intel, abbandonando di fatto la tecnologia dei processori PowerPC.

Al fronte opposto c’è la Microsoft che si appresta a costruire le basi per tutti i suoi futuri sistemi operativi, rilasciando sul mercato, anno 2001, il nuovissimo ed acclamatissimo sistema operativo Windows XP. Nel 2006 è tempo del nuovo Windows Vista, criticato ma venduto comunque in larga scala, seguito dal recentissimo (2009) Windows 7.

Ad oggi (2015), i sistemi operativi più recenti sono Windows 8 (in attesa di Windows 10) e OS X Yosemite.

La “lotta” iMac vs pc va avanti da decenni: da sempre ci si pone la domanda “pc o mac, mac o pc”…bene, è arrivato il momento di fare chiarezza: vi lascio alla parte della guida più concreta!

Lascia un commento

Chiudi il menu